img
Home / Arte / Fiori in still life: la flower Photography di Ennio Tullo tra sensualità ed erotismo

Fiori in still life: la flower Photography di Ennio Tullo tra sensualità ed erotismo

/
/
/
322 Views

“Amo fotografare fiori in still life, perché è ciò che più si avvicina alla poesia dell’eros.

“L’Erotismo è l’aspetto più poetico, profondo e indecifrabile di un rapporto fra due persone. E i fiori sono la perfetta rappresentazione metaforica di due corpi che si cercano, si desiderano, si amano, si ricordano per sempre”.

Ennio Tullo si dedica alla fotografia sin da piccolo, e negli anni scrivere con la luce – il signifcato etimologico di “fotografare” -diventa ogni giorno una scoperta e una riscoperta di sè e del mondo. 

LEGGI ANCHE: Comedy Wildlife 2017: I finalisti del concorso fotografico più insolito e bizzarro

La moda illumina presto il suo cammino, grazie alle collaborazioni con i grandi brand e con le modelle più pagate nel fashion system, ma Ennio Tullo non ha mai perso quella voglia famelica di interrogare il cuore, il corpo e la pelle dell’humanitas. Quella stessa pelle si avviluppa sui volti, sulle cose e sulle emozioni, che alimentano il mondo e l’Amore.

Le immagini dei fiori in still life di Ennio Tullo: tra Amore e Eros

“L’Amore è l’unico vero motivo per cui si vive e per cui vivere. L’Amore muove il mondo, stimola gli uomini a fare qualcosa di bello e di positivo, crea opere d’arte, elimina le differenze e avvicina chi è per natura lontano dall’esistenza”, dichiara il fotografo pugliese. “L’Amore permette di guardarsi meglio dentro e di desiderare l’altro per quello che è e come è, per completare se stessi. E non si può vivere a metà, senza l’altra parte di sè. Così nasce l’eros, quella poesia che si genera dal continuo desiderio dell’unione, che va oltre lo spazio, il tempo, il peso, l’età e tutto quello che è sesso e pornografia. L’Eros è Amore allo stato puro”. Prosegue Ennio Tullo.

Il solo alchimista capace di cambiare tutto in oro è l’amore. L’unico sortilegio contro la morte, la vecchiaia, la vita abitudinaria è l’amore. Anaïs Nin

Per un gioco della natura, i fiori incarnano perfettamente l’idea di Eros. Le forme, i colori, l’incastro dei petali, l’imponenza dello stelo giocano con la forza poetica e la tacita bellezza di un essere vivente che si dona al mondo senza pretendere nulla in cambio, se non essere amato, curato, non calpestato. 

Le immagini dei fiori in still life spaziano da atmosfere romantiche e sensuali a quelle più surreali. Colori accesi che si scagliano su sfondi monocolore e si alternano a giochi di ombre e chiaroscuri, facendo trapelare ogni singola “imperfezione” del fiore.

“La poesia dell’Eros è questa: perdersi nella perfetta imperfezione di due corpi che si uniscono solo per Amore”.

Per tutta la gallery, visita il sito di Ennio Tullo nella sezione Flower Photography

 

fiori still life

 

 

 

Restiamo in contatto

Se ti iscrivi alla newsletter, promettiamo di non diturbarti spesso. Vogliamo solo cambiare un minuto della tua giornata con qualche pillola di novità!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text