img
Home / Arte / MAUA a Milano: il museo di street art in realtà aumentata per conoscere la città

MAUA a Milano: il museo di street art in realtà aumentata per conoscere la città

/
/
/
54 Views

MAUA è il nuovo museo di arte urbana aumentata a pochi chilometri dal centro di Milano, nato per valorizzare i quartieri periferici di Milano.

MAUA è il nuovo museo periferico di Milano, con 50 opere di street art animate in realtà aumentata.

Quando si giunge Milano, la tappa principale è e resta soltanto il centro. La periferia, come in tutte le città, non rientra tra i luoghi tracciati dai turisti. 

Grazie al progetto “Milano Città Aumentata“, vincitore del “Bando alla Periferie“, promosso dal Comune di Milano, MAUA propone itinerari culturali inediti. Parliamo di Giambellino-Lorenteggio, Adriano-Padova-Rizzoli, Corvetto-Chiaravalle-Porto di Mare, Niguarda-Bovisa e Qt8-Gallaratese e dei suoi abitanti che sono stati coinvolti nel progetto. Nella fase iniziale, era stato chiesto loro di selezionare le opere più rappresentative della propria zona e di fotografarle insieme a studenti e professori della scuola CFP Bauer, individuando una selezione finale di dieci murales, sviluppati durante un workshop a BASE da 50 giovani animation designer.

LEGGI ANCHE: Sculture virtuali, Mirage, le incredibili realizzazioni digitali di Chad Knight

MAUA è una galleria open air con opere di street art animata, che divenano occasione occasione per esplorare quartieri meno conosciuti della città, attraverso un meccanismo molto semplice. Basta inquadrare con lo smartphone l’opera e subito se ne genera una nuova e si trasforma in un lavoro di digital art, appositamente creato per il museo.

L’iniziativa si basa su un modello diffuso e partecipativo, che, oltre valorizzare le zone periferiche, avvicina un pubblico diverso alla valorizzazione delle opere d’arte.

Un esperimento che ha portato all’acquisizione di 50 opere in un immaginario grande museo a cielo aperto che, oltre alla scoperta di sorprendenti murales, offre l’opportunità di esplorare zone della città meno conosciute.

E per chi non ha la possibilità di spostarsi, è comunque possibile vedere le animazioni in realtà aumentata inquadrandole sul catalogo di MAUA, edito da Terre di mezzo.

Restiamo in contatto

Se ti iscrivi alla newsletter, promettiamo di non diturbarti spesso. Vogliamo solo cambiare un minuto della tua giornata con qualche pillola di novità!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text